Wechat

Un nuovo modo di vivere la convivialità  che soddisfa le interpretazioni più dinamiche dello spazio, nella piena consapevolezza delle continue evoluzioni in atto nel mondo dell’abitare.

Per visualizzare il video è necessario accettare l'utilizzo dei cookies di marketing cliccando QUI.

“Marteen è ben più che l’insieme delle sue parti; è modularità che va incontro al dinamismo. Composta da moduli di seduta imbottiti, questa nuova gamma si può proporre in infinite disposizioni – dalle sedute singole come i pouf, al classico 2 posti o alle isole con sedute a 360° che diventano il fulcro della zona soggiorno.”

- Vincent Van Duysen

Le infinite possibilità del divano Marteen si esplicano nella realizzazione di composizioni versatili – dalla classica soluzione angolare alle soluzioni ad isola più moderne - grazie alla combinazione dei diversi elementi, fra sedute e contenitori.

Destinato a diventare un classico, Marteen si contraddistingue da una forte personalità moderna di rispondere con eleganza alla funzione che gli è propria. I cuscini schienali da posizionare liberamente sulla seduta conferiscono un ulteriore confort e consentono diverse posizioni relax. Il sistema si mantiene sospeso da terra grazie ad un piede a lama color peltro, garantendo un maggior slancio nelle composizioni.

L’elemento bracciolo definisce il progetto e ne ritma la struttura, fungendo sia da punto di appoggio che come contenitore dotato di vani nascosti per riporvi degli oggetti. La parte superiore, sempre in essenza eucalipto o nella nuova essenza rovere termo, si contrappone alla parte inferiore laccato opaco rame.

Il sistema modulare si distingue dal suo modulo terminale che può essere rivestito in tessuto o pelle e al quale si sovrappongono schienali, braccioli bassi e alti, arricchiti da contenitori in essenza o laccato.

Design

Vincent Van Duysen

Vincent Van Duysen nasce nel 1962 a Lokeren, Belgio e si laurea in architettura presso l’Istituto Superiore di Architettura Sint-Lucas di Gand. Dal 1986 al 1989 lavora a Milano e a Bruxelles; successivamente, nel 1990, apre il suo studio ad Anversa concentrandosi sull’architettura e il design di interni. Nei suoi lavori il rapporto tra design di interni e architettura è profondo – infatti arredi e complementi sono pensati in una prospettiva architettonica che non si limita alla forma ma si esprime in una attenta percezione dello spazio interno e del suo rapporto con l’architettura esterna. Interpretando l’architettura e ridefinendone le dimensioni Van Duysen crea oggetti di grande purezza ed essenzialità che tuttavia conservano un carattere di concretezza e solide basi formali.

biografia completa
Vincent Van Duysen

"Sentirsi protetti è qualcosa di molto importante, di cui tutti abbiamo bisogno, è qualcosa che vorrei tradurre nei miei progetti di architettura e design"

Vincent Van Duysen

Marteen

Specifiche tecniche

Per restare aggiornato sui prodotti, le novità e gli eventi del Gruppo Molteni

    Select your country