Wechat

condividi:

Librerie e multimedia

Jean Nouvel disegna una virtuosistica libreria sospesa, risolta da un’unica mensola ancorata a parete o soffitto.

ADI Index, 2004 | Red Dot Design award, 2005 | Design Award of the Federal Republic of Germany, 2006

Design Jean Nouvel


Specifiche tecniche

Il segreto è racchiuso nel ripiano superiore, a forte spessore, che fissato a muro o a soffitto contiene un sistema di tiranti, che permette di distribuire il peso uniformemente lungo tutta la superficie della libreria.

L'approccio architetturale di Jean Nouvel ha portato alla creazione della libreria Graduate.

L’idea è di progettare una libreria componibile appesa, contraddistinta da leggerezza e semplicità. Al ripiano vengono fissati dei sottili tiranti in acciaio dotati di tacche contrassegnate da numeri, per poter fissare i ripiani. Anche i ripiani sono tecnologicamente avanzati: il cuore è in compensato mentre il rivestimento esterno è in alluminio anodizzato naturale o nero.

Design

Jean Nouvel

Jean Nouvel nasce nel 1945 a Fumel, in Francia. Il primo approccio di Nouvel al design nasce dall'esigenza di creare oggetti per le proprie architetture, come il tavolo Less, prodotto da Molteni & C. per la sede della Fondazione Cartier. L'attività di design degli Ateliers Jean Nouvel risponde alla volontà di sviluppare un “design di architettura”.

biografia completa
Jean Nouvel

"L'elementarità che perseguo non ha niente a che fare con il puro minimalismo. Anche quando tende a minimizzare la materia, il design non è meno creativo"

Jean Nouvel

Graduate

Specifiche tecniche

prodotti
in abbinamento

Per restare aggiornato sui prodotti, le novità e gli eventi del Gruppo Molteni

    Select your country