Salone Del Mobile 2019 | Molteni&C|Dada
Wechat

Salone del Mobile.Milano 2019

#MolteniGroup | #MDW19

Molteni&C è presente in fiera con un nuovo progetto di allestimento firmato Vincent Van Duysen, architetto belga, Creative Director e curatore dell’immagine aziendale, introducendo un nuovo tema ispirato all'architettura del Mid-Century.

Il concept del Salone del Mobile. Milano 2019 si ispira alle case dei grandi architetti della metà del secolo scorso.
I volumi puri delle pareti verticali e del soffitto dividono ed enfatizzano i vari spazi. Questi volumi che scorrono non arrivano mai a toccarsi, creando filtri visivi orizzontali e verticali. Il risultato è una architettura aperta e luminosa, con grandi isole verdi che prendono ispirazione dai giardini californiani.


The Lounge Area

La casa di Molteni&C ospita anche uno studio d’artista, costruito attorno a un vuoto verde e aperto. Lo studio è collegato visivamente e fisicamente con la terrazza sul tetto all’ultimo piano, da cui si accede attraverso la scala vista, che fa parte della libreria, il cuore della casa di Molteni&C.

Gregor
design Vincent Van Duysen

Vincent Van Duysen prosegue la sua ricerca nel mondo del living contemporaneo progettando per Molteni&C il sistema di sedute componibile Gregor. Composto da vari elementi rettilinei, ad angolo o a penisola che si abbinano tra loro per dar luogo a molteplici combinazioni per uno spazio abitativo destinato alla conversazione, lettura e alla fruizione di tutti i dispositivi media destinati all’entertainment.

“Gregor is a sofa collection playing subtlety with low proportions, thicknesses and a mix of refined materials. A harmonious, contemporary language created by the contrast of soft, comfortable and generous cushions and the strong, precise and linear metal basement." Vincent Van Duysen

Irving design
Vincent Van Duysen

Segno forte e preciso per Irving sistema per la zona living e dining, composto da contenitori alti e bassi. Il piede metallico sagomato, che contraddistingue alcuni suoi progetti di successo, viene qui utilizzato come elemento strutturale a vista per definire l’architettura dei contenitori, salendo fino al top, incornicia i vani aperti, chiusi da ante o a cassetti rivestiti in Eco Skin.

I vani, esterno e interno sono disponibili in eucalipto o noce. Il top è rigorosamente di marmo, grigio oriente o calacatta oro, posto in alto a concludere questa piccola architettura domestica.

“The archetype of a sideboard, elegantly elevated by the characteristic T-shaped metal basement. Refined material mix of timber, marble stone and metal. The combination of open and closed areas and the functional drawers and trays in fine leather create a dynamic and beautifully crafted furniture piece.” Vincent Van Duysen

Gillis
design Vincent Van Duysen

A small, low armchair, designed mainly for the hospitality sector, in hotel lobbies, bedrooms, lounges and bars, but also in the home as an occasional armchair set alongside impressive sofas.

“Gillis has a very strong modernist language. Perfectly crafted timber joinery details, characteristic leather straps at the back of the backrest, the armrest padded with leather made of one single piece gently turning around the backrest make the distinctive design traits of this compact yet very comfortable armchair".
Vincent Van Duysen

South Kensington
design Rodolfo Dordoni

“South Kensington” quartiere trendy di Londra, sede del Victoria & Albert Museum e ora sede del nuovissimo e prestigioso Flagship Store Molteni&C|Dada, inaugurato all’inizio di quest’anno, dà il nome all’ultimo, in ordine di tempo, progetto dell’architetto milanese per Molteni&C.

L’utilizzo di materiali d’avanguardia e la cura estrema anche nei minimi dettagli e la possibilità di integrarsi con le poltrone Kensington, di cui sfrutta i concetti base, ne fa un protagonista indiscusso dalla eccezionale versatilità. Rivestimento in pelle o tessuto scegliendo tra la vastissima collezione Molteni&C.

Surf
design Yabu Pushelberg

I canadesi George Yabu e Glenn Pushelberg, dal 1980 attivi a 360° nel mondo dell’architettura, del design e della grafica progettano per Molteni&C il sistema di divani componibile Surf, dopo aver esordito con Dada, nel 2006 con il progetto avveniristico Lisola.

Grazie alla loro esperienza nel campo dell’hospitality e nell’esplorazione della natura della forma organica, ben oltre l’approccio tradizionale, Yabu Pushelberg progettano sedute dall’andamento sinuoso e di grande personalità, libere da costrizioni formali ad alta componibilità e dagli inaspettati dettagli.

Ava
design Foster + Partners

Foster + Partners e Molteni vantano una lunga e fruttuosa collaborazione iniziata con il progetto del divano Still nel 2006.

“The ‘Elements’ range for Unifor demonstrated the efficiency of modular furniture. We wanted to explore the same spirit of flexibility and exactness of detail through a different material altogether that was more suited to a domestic setting.” Mike Holland, Head of Industrial Design at Foster + Partners

505
design Nicola Gallizia

The modular 505 system, one of the “blockbusters” of the Molteni&C collection, is constantly evolving, with innovative features that refresh and broaden its infinite uses.

A new glass door complete with a handle built into the metal profile in the standard finishes. Slim glass partitions to be positioned rationally on the load-bearing shelves to separate books and ornaments so that they are easy to see and enjoy.

Gatwick
design Rodolfo Dordoni

This table, designed by Milanese architect Rodolfo Dordoni, takes the name of London’s Gatwick airport, one of the busiest in the world.

A hub where cosmopolitan travellers meet every hour of the day and night on their way in or out of the U.K. capital, much like a table where people meet for dinner. It is the particular structure of twisted and criss-cross steel recalling an airplane propeller or a helicopter blade that inspired the name.

Woody
design Francesco Meda

Woody, designed by Francesco Meda, the chair presented to great acclaim at last year’s Salone del Mobile, is now joined by a small armchair. A solid wooden framework, features harmoniously linked lines on which the hide leather-covered seat and backrest are placed.

Pass-Word
design Dante Bonuccelli

Pass-Word, design Dante Bonuccelli, the living-room system designed for contemporary homes, is evolving radically to meet new ways of using domestic spaces, marked by the growing presence of multimedia entertainment systems and/or Home Working, alongside the more traditional objects such as books and ornaments.

Twelve A.M.
design Neri & Hu

Lyndon Neri e Rossana Hu, coppia nel lavoro e nella vita, da Shanghai, loro headquarter, progettano un sistema di arredi integrati per la zona notte, conciliatore del buon sonno.

Il letto di una semplicità ed essenzialità tipicamente orientale, si caratterizza per l’utilizzo del legno come materiale principe abbinandolo al metallo e a morbidi tessuti o pelli.

La testata è alta e raccolta, e sembra abbracciare il piano del letto. L’interno della testata, è foderato da morbidi tessuti o pelli monocromi, e supporta al centro un comodo cuscino, con funzione di poggiatesta.

Greenwich
design Rodolfo Dordoni

On the southern bank of the Thames, Greenwich is home to the famous Royal Observatory and the Prime Meridian Line. Despite being a refined district of London, Greenwich still enjoys the freshness and tranquility of a small English town far from the roar of the nearby City.

Gliss Master Sistema 7
design Vincent Van Duysen

Il sistema di armadi Gliss Master si arricchisce di una nuova tipologia di anta dotata di un ingegnoso meccanismo di apertura: Sistema 7. Cuore del progetto è un meccanismo pieghevole, brevettato, che permette, senza sforzo e silenziosamente, di traslare le ante dalla loro sede iniziale al lato del vano, con il risultato di renderlo totalmente accessibile.

Le ante così aperte e ripiegate su se stesse, si allineano parallelamente al vano adiacente non occupando l’area davanti al vano.

Sistema 7 is designed to accommodate very thick doors, lacquered, in wood or glass with patterned acid etching on the front.
Sistema 7 is particularly suitable for corner solutions or as an opening in walk-in wardrobes, acting as a partition between the spaces in front of or in a wardrobe placed in the centre of a room or as access to a different room.

Fibra
by Marta Ferri

La luce della contemporaneità si intreccia con le fibre naturali – lini e cotoni - creando la nuova interpretazione di Marta Ferri per i tessuti Molteni&C con la collezione Fibra 2019. Un nuovo modo di interpretare le tinte unite tra colori freddi, che si illuminano grazie ai filamenti argento, e colori ocra e ruggine, che si scaldano con filamenti color rame, in una nuova interpretazione proiettata verso il futuro dell'antica arte della tessitura.

Per restare aggiornato sui prodotti, le novità e gli eventi del Gruppo Molteni

    Select your country