New Collection
Wechat

New Collection 2021

Qualità, passione e tradizione che esprimono l'eccellenza del Made in Italy: è così che nasce la collezione 2021.
Stay tuned, ogni settimana verranno rivelati nuovi pezzi iconici.

Un'esclusiva digital preview su ZOOM

Giulia Molteni, Head of Marketing and Communication del Gruppo Molteni, e Salvatore Licitra, curatore dell’Archivio Gio Ponti, vi invitano a scoprire l’esclusiva anteprima della Collezione 2021, accompagnandovi in un viaggio d’ispirazione di mood, fino a rivelare le nuove icone.

WATCH NOW

Round D.154.5 designed by Gio Ponti

Dopo oltre 60 anni dall’idea originale, Round (D.154.5) rinasce grazie al progetto di riedizioni Heritage Collection di Molteni&C, in collaborazione con i Gio Ponti Archives.

Come per tutti i progetti della collezione, lo studio attento di disegni, foto e materiali d’epoca ha permesso di riprodurre fedelmente la poltrona in tutti i dettagli, riportando alla luce un capolavoro dimenticato.

Il nome del progetto, Round D.154.5 deriva dalla forma arrotondata della seduta e degli schienali, detta “a saponetta”, ha forme modernissime addirittura “spaziali”, mai pensate prima. Utilizza per la sua costruzione materiali e tecnologie d’avanguardia, come l’uso della Vipla per i rivestimenti, compensato curvato per fissare tra loro lo schienale e la seduta, e piedi in metallo con puntale antiscivolo facilmente assemblabili.

Round (D.154.5) viene definita, nell’ambito dello studio Ponti/ Fornaroli/Rosselli, anche “Otto Pezzi”. Infatti sono otto i pezzi che la compongono: schienale, seduta, due elementi in compensato curvato e quattro gambe, che avvitandosi alla seduta tengono assieme il tutto.

Gio Ponti tiene molto a questa poltrona e la utilizza spesso per arredare i suoi progetti architettonici.

1960 Alitalia Milano © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti1960 Alitalia Milano © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti

1957 Italian Cultural Institut Stockholm © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti1957 Italian Cultural Institut Stockholm © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti

1956 Villa Arreaza Caracas, Venezuela Interni/Interiors © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti1956 Villa Arreaza Caracas, Venezuela Interni/Interiors © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti

D.847.1 designed by Gio Ponti

Dopo oltre 70 anni dal progetto originale, la consolle D.847.1 rinasce grazie al progetto di riedizioni Heritage Collection di Molteni&C, in collaborazione con i Gio Ponti Archives.

Come per tutti i progetti della collezione Heritage, lo studio attento di disegni, foto e materiali d’epoca ha permesso di riprodurre fedelmente lo scrittoio D.847.1 in tutti i dettagli, riportando alla luce un capolavoro dimenticato, dettato dall’alta artigianalità della lavorazione del massello.

Piroscafo designed by Aldo Rossi e Luca Meda
30th Anniversary

Una nuova versione a 30 anni di distanza dal primo Piroscafo.

Nuova facciata laccata in un caldo colore Spice con interni in eucalipto ripropongono un classico in una versione contemporanea senza tradire le sue origini di arredo rigoroso ma funzionale.
Le dimensioni rispecchiano la produzione corrente.

Per trovare la genesi di questa originale architettura domestica bisogna andare a ritroso nel tempo.

In un freddo pomeriggio i due amici Luca Meda e Aldo Rossi passeggiano per il Centro Fontivegge, sede della Regione Umbria. I due conversano animatamente, ma di colpo si interrompono guardando la grande facciata vetrata verde a fianco della ciminiera della ex Perugina, vero reperto di archeologia industriale. E’ il momento dell’intuizione: riprendere la facciata dell’edificio e trasformarlo in un mobile vetrato.

In pochi mesi l’intuizione diventa realtà. Al Salone del Mobile del 1991 vengono presentati 4 grandi composizioni due con facciata bianca e due verde Prussia, che
svettano al centro dello stand Molteni&C. Nel 1993, da una idea di Luca Meda, al Salone del Mobile, un gigantesco Piroscafo, lungo 13 metri, completo di fumaioli rossi e neri, a riprodurre un vero bastimento, accoglie i visitatori.

E’ subito un successo che perdura ormai da trent’anni.

Half a Square designed by Michael Anastassiades

Half a Square, progetto fortemente minimalista firmato Michael Anastassiades e parte della Collezione 2020, amplia le sue possibilità compositive.

Il tavolo vede l’introduzione della versione allungabile, la quale estende la versatilità del progetto ad adattarsi ad ambienti in continuo cambiamento, rimanendo in perfetto equilibrio tra dinamismo e leggerezza assoluta.

Hector night designed by Vincent Van Duysen

Dalla libreria Hector, caratterizzata da un forte carattere espressivo moderno e flessibile, nasce Hector Night, il nuovo progetto dedicato alla zona notte di Molteni&C.

Con Hector Night, il sistema notte si evolve, amplificando e risolvendo tutti gli utilizzi e le necessità della zona notte con accessori come lo specchio girevole integrato alla struttura, il porta scarpe rivestito in ecoskin.

PROGETTARE UN FUTURO SOSTENIBILE

Il corretto rapporto tra progresso tecnologico e rispetto delle risorse naturali si configura sempre più come un elemento di primaria importanza per lo sviluppo in ogni settore di attività umana, e in particolare nel comparto delle costruzioni e dei sistemi collegati all’abitare ed agli spazi ufficio.

Il 2021 vede l’introduzione di una nuova cuscinatura di fibra sintetica.

In esclusiva per il sistema di divani Paul, il progetto segna un passo importante verso l’utilizzo di beni sempre più vicini all’ambiente. La nuova fibra è sintetica, in 100% poliestere riciclato e biodegradabile. Progettata per tornare alla natura, rappresenta una soluzione olistica e sostenibile per l’usura del prodotto e l’eventuale fine vita.

Altro importante progetto è l'introduzione del tessuto Reflect in collaborazione con Kvadrat e disegnato da Patricia Urquiola.

Il tessuto si distinguono per la loro morbidezza che ricorda le fibre naturali: Reflect offre 23 colori in un filato riciclato al 100% ottenuto da bottiglie in PET. Il PET utilizzato per Reflect proviene da bottigliette post consumo raccolte in Tailandia. Il tessuto è realizzato tramite un processo che è molto più efficiente rispetto a quello del poliestere vergine, poiché comporta un minore utilizzo di energia e di sostanze chimiche, così come emissioni di CO2 ridotte al minimo. Di conseguenza, Reflect è ideale per chi è alla ricerca di un tessuto con un impatto ambientale significativamente ridotto.

Get Access to
the Exclusive Preview
New Collection 2021

  • Privacy
  • Ai sensi della normativa privacy, i dati personali saranno trattati da Molteni&C S.p.A nel rispetto della nostra Politica di protezione dei dati personali. In qualsiasi momento, l'utente può esercitare i propri diritti o revocare i consensi eventualmente prestati, anche inviando una mail a privacy@molteni.it
  • Ho preso visione dell’informativa per il trattamento dati personali di Molteni&C. - S.p.A.
    • al trattamento dei miei dati personali per la ricezione di comunicazioni marketing (con mezzi automatizzati e tradizionali) da parte di Molteni&C S.p.A., così come descritto nel punto B) dell'Informativa Privacy
    • al trattamento dei miei dati personali per finalità di profilazione ed analisi di abitudini e scelte di consumo, così come descritto nel punto C) dell'Informativa Privacy
    • alla cessione dei miei dati personali alle società del Gruppo Molteni come indicato al punto D) dell’Informativa Privacy

C'è stato un problema nell'inoltrare la richiesta. Ti cheidiamo di riprovare più tardi.

Clicca qui per cambiare immagine
Il testo che hai inserito non corrisponde all'immagine. Per favore prova di nuovo.
I campi contrassegnati con ( * ) sono obbligatori.

Grazie per la registrazione.


Controlla la tua casella di posta per accedere all'Exclusive Preview New Collection 2021

Per restare aggiornato sui prodotti, le novità e gli eventi del Gruppo Molteni

    Select your country